martedì 27 novembre 2012

Mario Monti detto "il Robin Hood".

Lo stato da e lo stato toglie. Questo è il motto del novello Robin Hood Mario Monti, che una volta toglieva ai poveri per dare ai ricchi, ma che dopo le recenti manifestazioni di protesta si è ravveduto e quindi ora da ai poveri per poi riprendersi tutto con gli interessi.
Nel bel mezzo della mia mattinata da disoccupata tra un pò di stirare, un pò di cucinare e un pò di sana tv popolare mi arriva la telefonata dello sceriffo di Nothingham: il mio commercialista.
"Ah buongiorno, la chiamo perchè entro venerdì ci sarebbe da pagare la seconda parte delle tasse. Che fa, passa?"
Il solito panettone che ormai sto mangiando da 2 settimane mi si rigira nello stomaco e forse anche il bambino scalcia con gesti di spocchia, mentre una goccia di sudore freddo scende lentamente a perlarmi il viso.
Timidamente e con la voce di chi sta parlando con il Padrino chiedo: "Si...sa per caso dirmi quanto è l'importo?"
Momenti di silenzio. Gli ho tolto probabilmente l'insana soddisfazione, tipica dei commercialisti e degli esattori fiscali, di vedermi sbiancare di fronte a lui. 
"Sarebbero 500 euro, centesimo più, centesimo meno". Ringrazio educatamente e dico che passerò entro venerdì.
E la mia mente, per quanto poco matematica, come dicevano i miei ex datori di lavoro, comincia a lavorare alla "beautiful mind", traendo le seguenti considerazioni:
sono disoccupata da maggio; a giugno mi sono arrivate le prime tasse, totale da pagare: 800 euro.
Ho saputo di essere incinta a luglio e ho chiesto, vista la mia mobilità e la disoccupazione l'esenzione per i ticket ed alcune visite. 
Il tutto è stato negato perchè mio marito SFORTUNATAMENTE lavora ed essendo a carico suo non ho diritto ad alcuna esenzione. Totale da pagare: circa 100 euro al mese.
A settembre finalmente mi arriva il sussidio di disoccupazione: totale 700 euro al mese. 
Con questi 700 euro vado a pagare le tasse che non avevo pagato a giugno e che mi ero fatta dilazionare in rate ridicole. Totale rimasto della disoccupazione: 0 Euro
Siamo a novembre e mi arrivano da pagare altre 500 euro di tasse, il che mi porta all'amara conclusione:
DISOCCUPAZIONE PERCEPITA: 2 MESI
TOTALE PERCEPITO: 1400 EURO
TOTALE TASSE DA PAGARE ALLO STATO: 1300 EURO

Bene, mi rimangono 100 euro da farmi bastare fino al 10 gennaio, oppure fino alle prossime nuove tasse....
Lo stato da e lo stato toglie. Caro Monti, se sarai ancora il nostro premier voglio ripsarmiarli tutti quei 100 euro per regalarti un bel costume da Robin Hood a carnevale. 
Sai che bella festa, tra vari Batman e Robin Hood...io nel dubbio mi vestirò da Pantalone.


7 commenti:

  1. Ciao! In mezzo a tutta questa crisi, c'è un piccolo premio per te! Devi solo passare sul mio blog e leggere il mio ultimo post "Una Quasi Mamma Affidabile" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie vado subito a vedere e scusa il ritardo ho avito problemi di connessione

      Elimina
  2. Ciao, sono passata da te attraverso il blog di style2808 e ho letto un po' di post. Ti capisco, io ho lottato per anni con contratti vergognosi, partita iva e periodi di inattività. E' una sensazione sgradevole, che spesso mina anche l'autostima. Dopo sei anni di lavoro all'Università, via a casa, finiti i soldi. Ora ho un'attività con mia sorella e cerco di prenderla...con filosofia! Sono d'accordo con ciò che dici...e trovo che questo paese faccia veramente pena... Ti auguro di star bene, di goderti la maternità con serenità e di trovare la tua strada. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'autostima purtroppo è la prima a partire in queste situazioni.
      Ti ringrazio per l'augurio e spero mi terrai informata se ci saranno novità sulla tua situazione lavorativa.
      In bocca al lupo!

      Elimina
  3. anche io arrivo dal blog di style2808, le tue considerazioni sullo stato di questo paese sono anche le mie. Spero che mio figlio, che ora ha quasi 6 anni, possa trovare un giorno una sua strada fuori da questo paese-truffa.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina