domenica 22 luglio 2012

Sussidio di disoccupazione e numero verde: matrimonio impossibile.


Tutti saprete l'iter per la domanda di disoccupazione: centro per l'impiego - patronato/sito inps online per domanda- ed infine una lunga attesa.
In questa lunga attesa vi capiterà più volte di chiamare il numero verde del nostro istituto per la previdenza sociale.....otterrete risposte non risposte. Personalmente ho sempre avuto l'impressione che chi mi rispondeva leggesse il sito dell'inps. Cosa che onestamente so fare anche io.

A me hanno fatto perdere la disoccupazione. Ecco come.
Dopo tutte le pratiche burocratiche, ho atteso la famosa lettera dell'inps che annunciava l'accettazione della mia disoccupazione. Nemmeno un giorno dalla sua ricezione e trovo un "fantastico" lavoro. Accetto, interrompo correttamente la disoccupazione e vado a lavorare.
Dopo 3 giorni mi rendo conto che ho accettao un pessimo lavoro, per pessima gente e con pessime condizioni. Chiamo il numero dell'inps dove avviene la seguente conversazione:
IO " Buongiorno, se do le dimissioni perdo la disoccupazione?"
NUMERO VERDE " assolutamente no signora. Entro i 5 giorni non perde niente. La disoccupazione sarà interrotta per i 3 giorni che ha lavorato e poi riprenderà automaticamente"
Quindi mi danno addirittura le indicazioni sulla compilazione del foglio.
Lo invio e rimango in fiduciosa attesa. Una chiamata al numero verde almeno una volta a settimana mi rassicura che l'iter p normale.
Fino a quando mi reco allo sposrtello della mia città per ulteriore sicurezza e mi dicono che  IO NON HO DIRITTO A NESSUNA DISOCCUPAZIONE PERCHè MI SONO LICENZIATA.
Dopo essermi ripresa a stento da un incombente blocco delle coronarie, spiego che sono stati proprio loro a spiegarmi la procedura. Negano.
Vado da un sindacato, assieme chiamiamo il numero verde. Ecco la conversazione:
 IO " Buongiorno, se do le dimissioni perdo la disoccupazione?"
NUMERO VERDE " assolutamente no signora. Entro i 5 giorni non perde niente. La disoccupazione sarà interrotta per i 3 giorni che ha lavorato e poi riprenderà automaticamente"
IO " Ma è sicura? perchè a me è successo il contrario"
NUMERO VERDE " attenda in linea"
Dopo 5 minuti buoni:
NUMERO VERDE " Si signora ha ragione, effettivamente se lei da le dimissioni perde tutti i diritti, mi dispiace"
 A loro dispiace.  A me dispiace che ci siano persone incompetente che possono rovinarti letteralmente la vita.
Cosi' ora sono disoccupata, con sussdio negato. Dovevo usufruirne per 8 mesi, me lo hanno dato per 15 giorni.
Meditate gente, meditate.


5 commenti:

  1. Se passi da me c'e' un premio per te! :-)

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. buongiorno!vorrei chiedere un chiarimento sulla disoccupazione!sono romena e lavoro in agricoltura da ben 7 anni!hoi ricevuto sempre la disoccupazione fino a quest'anno.ho divorziato l'anno scorso e ques'anno ho fatto la domanda sotto il nuovo nome!nonostante che dove sono andata ho portato la sentenza di divorzio irrevocabile per il ritorno al mio cognome di ragazza,non sono riuscita a risolvere il problema al inps per adesso!secondo lei è possibile perdere la disoccupazione quest'anno o no?grazie mille

    RispondiElimina
  4. Buongiorno a te. La disoccupazione non è legata allo stato di famiglia. Sei sicura di avere tutti i requisiti in regola per richiedere la disoccupazione agricola? Cioè, rientri in queste categorie?

    •operai a tempo determinato;
    •piccoli coloni;
    •compartecipanti familiari;
    •piccoli coltivatori diretti che integrano fino a 51 le giornate di iscrizione negli elenchi nominativi mediante versamenti volontari;

    A meno che tuo marito non fosse il tuo datore di lavoro e non ti abbia licenziato per giusta causa, se hai i requisiti sopra indicati non dovresti avere problemi.
    Se invece l'inps fa problemi per la questione del cambio del nome, chiedigli se hanno bisogno di qualche documento specifico, come ad esempio copia della separazione, che attesta il cambiamento del tuo cognome.

    RispondiElimina