giovedì 3 luglio 2014

CHI NON LAVORA SI RIVEDE.

Pensavate forse che la mia latitanza di quasi 9 mesi fosse dovuta ad un possibile successo nel mondo lavorativo? Oppure ad una mia totale rinuncia ad esso? Oppure a qualche cambio di identità?
No ragazzi sono sempre qui, più disoccupata che mai  e ancora più mamma di prima in quanto in questi mesi "ho lavorato" in proprio, mettendo in cantiere un bel maschietto e poco tempo fa è nato Francesco.
Grazie per gli auguri, le felicitazioni e per i:"ma sei pazza? 2bambini con la distanza di 13 mesi?!!" Grazie a tutti.

Ed ora, in primo luogo per la necessità di portare un secondo stipendio a casa, ma anche per un'esigenza mia personale di sentirmi ancora in grado di fare un lavoro, al di la di quello della mamma, sono tornata perchè non resistevo a non raccontare più le mie lagnanze lavorative (e non ) a voi, che come me navigate sulla stessa barca e in un mare pieno di curricula in bottiglia.
In questi mesi ho dato ogni tanto una veloce lettura agli annunci di lavoro della mia provincia, ma ho notato tristemente le solite due cose:
1- chi offre lavoro sono sempre le stesse aziende da circa 2 o 3 anni, sintomo che mi fa intendere che forse non siano poi così cristallini, 
2- al di là di annunci come promoter, commerciale, hostess non si va.

Proprio ieri mi è capitato di leggere un annuncio dove si cercava una hostess per un evento giornaliero in cui avrebbero pagato 50 euro alla fortunata. Requisito fondamentale per l'eletta: possedere  un Ipad (esclusivamente Ipad, non altre marche) proprio da utilizzare durante il lavoro.
Non sto nemmeno più a chiedermi il perchè di certe cose.
Spero intimamente che siano il frutto di qualche messaggio mafioso vecchio stile, che attraverso messaggi civetta e annunci in codice dia coordinate ai proprio adepti.
Sarebbe molto più credibile come situazione. E forse meno grave.

Quindi tremate, agenzie interinali, uffici di collocamento e tutti voi che millantate di trovare lavoro: la cavalliera mascarata dei disoccupati è tornata all'opera, da domani inizierà (continuerà) a cercare lavoro e non risparmierà nessuno di voi nè delle vostre malefatte. Sarò per voi un moderno ibrido vendicativo con un gran mordente, in pieno stile incrocio tra Tyson e Suarez.
Ad eccezione ovviamente di chi vorrà offrirmi un contratto a tempo indeterminato, per un lavoro onesto e legale.

2 commenti: